Insalata primavera di pollo

IMG_9462
Tornare a casa tardi e non avere molto tempo per preparare il pranzo o mangiare la solita bistecca. Basta un pollo allo spiedo, o degli avanzi di cosce del giorno prima, un po di insalatina e radicchio, due patate, e un pugno di asparagi presi da quel mazzo che preparerete domani con le uova. Una salsina e il pranzo è pronto.

Ingredienti:
un pollo allo spiedo
2 patate
qualche asparago bianco e verde
un cucchiaio di maionese
olio extra vergine
sale e pepe
aceto balsamico

Ho fatto filetti del pollo, ho lessato le patate fatte a dadini, gli asparagi bianchi e verdi e ho condito l’insalata con una salsina fatta con la maionese, l’olio, poco sale e pepe e un cucchiaio di aceto balsamico. Ho mischiato tutti li ingredienti e ho servito a tavola.
IMG_9451  IMG_9447  IMG_9449  IMG_9448
IMG_9457  IMG_9456  IMG_9458  IMG_9459
IMG_9460  IMG_9453  IMG_9455  IMG_9461

IMG_9471

Gnocconi

IMG_1022

Libera interpretazione dei gnocchi delle Langhe preparati dalla ricercatrice di cucina piemontese, Giovanna Ruo Berchera.
Non avevo la Toma, le foglie di cavolo verde e le erbette, ingredienti che la Berchera ha messo nei suoi gnocchi, cosi ho messo quello che avevo,  per tre diverse regioni.
Della Sardegna: il nuovo grana e del formaggio di capra fresco
Del Veneto : il radicchio di Chioggia
Della Toscana: il cavolo nero

Nota bene:
Dopo averli lessati è meglio lasciarli raffreddare prima di passarli nel burro, perché essendo morbidi potrebbero schiacciarsi. Si lasciano nella carta oleata, oppure nella padella del burro, in attesa di essere rosolati velocemente.

Ingredienti:

  • 600g di patate bollite sbucciate
  • 2 foglie di cavolo nero
  • qualche foglia di radicchio
  • mezza carota
  • 1 scalogno
  • formaggio grana
  • 50g di pane grattato
  • olio
  • burro
  • salvia
  • sale

Ho tritato le verdure e le ho messe a cuocere con un filo d’olio e poca acqua. Ho salato quanto basta.
IMG_0941IMG_0942IMG_0945
IMG_0946IMG_0947IMG_0948

Ho passato le patate nello schiaccia patate sopra alla spianatoia ben infarinata e al centro ho messo i formaggi grattugiati, il pane grattato, il grana e le verdure cotte ormai fredde. Ho impastato velocemente e ho formato dei cilindri tipo crocchetta, sempre aiutandomi con della farina. Li ho tuffati in acqua calda con sale e li ho fatti bollire un paio di minuti dopo che son venuti a galla. Dopo averli raffreddati su carta oleata o da forno unta, li ho messi in padella con  burro fuso e salvia. Ho rosolato qualche minuto, senza toccarli. Gli gnocchi devono rimanere ben staccati tra loro.
IMG_0977 IMG_0979 IMG_0981
IMG_0983 IMG_0985 IMG_0986
IMG_0987 IMG_0990

IMG_1018