Costine… bollite

Dal libro di Nadia e Giovanni Santini
IMG_8746
Questa ricetta mi ha incuriosito subito, mentre leggevo mi chiedevo il motivo per cui Nadia e Giovanni usano questo metodo per cuocere le costine. Dopo averle mangiate non so se c’è un motivo preciso, so che sono buonissime, molto profumate e il tempo che si perde sono solo pochi minuti per la rosolatura, se si decide di rosolarle sul gas, altrimenti basta metterle in forno.

Ingredienti:
costine di maiale
due cucchiai di olio evo
rosmarino
succo di un limone
1 litro di acqua
sale e pepe

Mettere le costine in una pentola da forno tutto a freddo, senza rosolare nulla, insieme al resto degli ingredienti, a parte il sale e il pepe che lo metteremo alla fine.
Lasciare consumare tutta l’acqua a fuoco medio basso, a questo punto dopo aver messo il sale, il pepe e qualche ago di rosmarino fresco,o le mettete in forno finché saranno dorate o le lasciate sul gas e le girate continuamente.
IMG_8736-001 IMG_8739-001
Pochi minuti e sono pronte…
IMG_8744

15 thoughts on “Costine… bollite

  1. metodo nuovo,mi incuriosisce,in genere le rosolo e poi aggiungo pomodoro ma restano molto grasse… quanto le fai cuocere cosi?. Buon week end Doretta,sei sempre forte🙂

Grazie a chi lascia un commento e a chi solo, mi legge.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...