Sale grosso al pomodoro

Mi avete data per dispersa?
Con questo tempo non ho voglia di “lavorare”.
Eh si, perché preparare una ricetta per un blog è come un lavoro e se non è una bella giornata di sole, è un lavoro a volte sprecato. Nonostante  sia munita di lampade e set fotografico, la luce naturale mi ispira di più. Però mi dispiace vedere il blog abbandonato a se stesso, è la mia creatura… non posso lasciarlo solo.
Per ora si deve accontentare di questa ricetta, che di ricetta non ha nulla, preparata l’estate scorsa😆
Domani intanto, prevedono una bella giornata di pioggia… uffa… tra poco mi cresceranno le pinne.

Avevo un nonno siciliano, nonno Giorgio. L’ultima volta che l’ho visto, avevo poco più di 5 anni, ricordo poco di lui, quasi nulla. Ho delle immagini che mi accompagnano da una vita.. ma nulla più. I ricordi che ho sono solo racconti di mia mamma. Mia sorella invece era più grande e lei ricorda molto più di me, lei dice che nonno Giorgio aveva l’abitudine di mettere sotto sale i pomodori che essiccava, poi usava il sale nel brodo o nei sughi.
Ho provato anche io e adesso non posso più farne a meno. D’estate essicco i miei ciliegino e poi li metto nel vaso, il sale dopo un po’ diventa rosa e profuma di pomodoro. Tra l’altro, dato che li essicco io e non so mai quando sono pronti, ho sempre paura che ammuffiscano, ma sotto il sale, si conservano perfettamente

Non ci sono molte cose da dire per la preparazione, basta fare strati di sale grosso e pomodoro e chiudere il vasetto. Ogni tanto si può rabboccare, se il sale scarseggia perché lo avete usato.

IMG_0171 IMG_0174

IMG_0177

IMG_0178

Alla prossima… speriamo presto.

9 thoughts on “Sale grosso al pomodoro

  1. Doretta che bello leggerti, ma ti capisco, per la pioggia, che due scatolette, per la mancanza di luce che non mette la voglia di fare, non solo in cucina, ma verra’ il sole!!! Tuo nonno Bepi e’ adorabile e i pomodorini sotto sale sono buonissimi, ti mando un bacione a te e a Mela, alla prossima, con affetto Laura!

  2. Pingback: Zuppa di fagioli | Sarda in Saòr

  3. ciao Doretta, mi piace molto la tua ricetta che sà di buono e di famiglia🙂
    e grazie per aver trovato, nonostante il tempo, la voglia di raccontare un po di te.
    buon febbraio
    Sally

Grazie a chi lascia un commento e a chi solo, mi legge.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...