Carbonara di asparagi verdi

IMG_6655

Adoro gli asparagi, li mangerei tutti i giorni. Oggi però, dovevamo mangiare le costine con le patate cotte nella Slow cooker, ma ho deciso troppo tardi di aggiungere le patate e cosi non sarebbero state pronte per pranzo. Ho aperto il frigo e un mazzo di asparagi mi faceva l’occhietto, non potevo ignorarlo.😆  Di fianco ho visto un pezzo di pancetta sarda che ho comprato alla fiera di Brescia, cosi ho deciso di farci una bella carbonara un po’ diversa.  Quasi quasi mi è piaciuta di più della classica, ma vabbè io non faccio testo visto che, come ho detto, mangerei asparagi in tutte le salse. Un’altra cosa che mi piace, sono gli spaghetti grossi, devo sentire la pasta sotto i denti, per cui grossi e al dente.

Ingredienti:

  • 200g di spaghetti
  • 5 fette di pancetta tesa
  • 1 mazzo di asparagi verdi
  • 2 uova
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 1 scalogno

Pulire gli asparagi, buttando la parte legnosa. Tagliarli a rondelle e metterli in padella con olio e uno scalogno tagliato sottile.
Salare quanto basta e dopo qualche minuto di cottura girandoli spesso, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua. Lasciar cuocere coperto, finché non si sarà consumata l’acqua. Tagliare la pancetta, aggiungerla agli  asparagi e a fuoco medio alto sempre mischiando, rosolare tutto. Preparare due uova leggermente sbattute con sale e pepe. Cuocere la pasta e poi saltarla sul sugo di asparagi, fuori dal fuoco aggiungere le uova. Servire immediatamente.
Non ho messo formaggio, non volevo coprire il profumo degli asparagi.

IMG_6634 IMG_6637 IMG_6638

IMG_6656

19 thoughts on “Carbonara di asparagi verdi

  1. Ottima ricetta, anch’io adoro gli asparagi, li mangerei tutti i giorni se potessi!!!
    Da copiare assolutamente, un bel connubio di sapori per mettere d’accordo tutti i membri della famiglia!
    Ciao, Tatiana

  2. Ciao Dorettatutto bene?Volevo chiederti le castraure sono i carciofini piccoli? Li ho visti dal fruttivendolo cosi gli ho chiesto….ma non sapendo cosa fossero mi ha risposto che sono quelli da mettere sotto olio.Che dici sono quelli che tu friggi dopo averli passati in pastella?Bacissimi….forte la pentola nuova che ti sei presa.Bel colpoCiaoSandro Date: Sun, 14 Apr 2013 18:15:42 +0000 To: cachi@hotmail.it

  3. Ciaooo Mic
    La castraura è il primo carciofino della pianta, ogni pianta fa una sola castraura. Hai idea di quanto ti costerebbe fare alcuni vasetti sotto olio? Il carciofino dopo la castraura è perfetto sia da mettere sott’olio sia da mangiare, in pastella o come vuoi. La castraura è più amara del fratello carciofino.
    Visto che pentola? Per umidi e zuppe è perfetta.
    Ciaooo ciaoooo

  4. W gli asparagi! E questo piatto e’ una meraviglia.. ieri, in campagna, ho mangiato reginette agli asparagi e frittata asparagi e menta, magnifiche. Gli asparagi sono finalmente il segno della primavera, li compro e voglio fare questo piatto. Ciao Ostriche

  5. Doretta, come ti capisco, anche io adoro gli asparagi… in tutte le salse!🙂
    La Carbonara non la preparo spesso… ma in questa “stravagante” versione mi alletta parecchio!
    Come al solito le tue immagini completano alla perfezione la ricetta!🙂
    Bravissima!!!!

  6. Nemmeno io la preparo spesso quella classica, non so nemmeno perché, dato che mi piace molto. Anche se a volte me l’hanno preparata con l’uovo quasi crudo e cosi non mi piace.
    Grazie! Buona domenica!!

Grazie a chi lascia un commento e a chi solo, mi legge.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...