Gulasch a modo mio con la Slow Cooker

IMG_6308 copy

Mi ricordo di averlo mangiato in Trentino, il gulasch con peperoni e patate e così ho voluto farlo. Ma non ho controllato nessuna ricetta… ho fatto a caso, come piaceva a me. È venuto un piatto molto buono, il taglio di carne non era un granché ma nella slow è diventata tenerissima.

Ingredienti:

  • 7 etti di carne di manzo
  • 1 grossa cipolla o 5/6 cipolline
  • 1 peperone
  • 5/6 patate
  • 1 pizzico di cumino
  • 1/2 cucchiaino di paprica dolce
  • 1 peperoncino
  • olio extra vergine
  • due cucchiai di conserva
  • carota
  • sedano
  • 1 tazza di acqua

Ho messo nella slow cooker tutti gli ingredienti, la sera verso 21 a temperatura massima per circa un’ora, poi ho abbassato alla minima per tutta la notte , ho lasciato spento per circa 3 ore poi ho acceso fino all’ora di pranzo. Il peperone si è spappolato abbastanza, a noi è piaciuto cosi, perchè ha fatto un sugo più denso e saporito, ma se volete vedere i pezzi, aggiungeteli a metà cottura.Le patate erano perfette.

Ovviamente tutto ciò che io faccio con questa pentola, può essere fatto nel modo tradizionale, con le pentole tradizionali, basta sapersi regolare con i liquidi.
IMG_6293

12 thoughts on “Gulasch a modo mio con la Slow Cooker

  1. Doretta questo piatto e’ molto buono, l’ho preparato anche io in modo tradizionale, a casa mia e’ piaciutissimo, il tuo ha un aspetto invitante, forte la cottura con la tua nuova slow cooker, un caro saluto, Laura!

  2. non fa nulla…figrati, te l’ho chiesto perchè non sono molto afferrata con i nomi dei tagli di carne, mi limito a magatello, capello del prete, noce ecc, e non sempre vado dal macellaio per chiedere un pezzo da spezzatino o da arrosto …al super c’è solo il nome e basta e questo mi manda in confusione!….

    • Nemmeno io sono afferrata…
      Da noi però negli scomparti di carne, scrivono a cosa serve, tipo “da brodo”, “spezzatino, “pizzaiola”… da te no? Comunque penso che il magatello e il capello del prete, vadano benissimo.

Grazie a chi lascia un commento e a chi solo, mi legge.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...