Alici e carciofi al forno

IMG_8104 copy

Questa ricetta me l’ha data la mia vicina, lei mangia solo pesce in tutte le salse. Le foto mi son venute brutte, ma la ricetta è  speciale. I carciofi si sposano bene con le alici, il pane grattato asciuga un po’ di liquido e le alici sott’olio danno quel giusto sapore in più.

Un buon piatto, veloce e gustoso.

Ingredienti:

  • 8 carciofini
  • 1 chilo di alici
  • 4/5 alici sott’olio
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • prezzemolo
  • aglio
  • olio extra vergine
  • sale e pepe

Pulite e tagliate a fettine i carciofi, man mano che lo fate, metteteli in acqua con un po’ di limone.
Rosolate uno spicchio d’aglio in poco olio e poi tuffateci i carciofi scolati dall’acqua, aggiustare di sale pepe e prezzemolo. Farli cuocere 7/8 minuti poi metterli in una pirofila

IMG_0497 IMG_8053

Pulite le alice dalla testa e le interiora e poi togliere la spina centrale. Aprire l’alice partendo dalla testa, passando il pollice fino a toccare la lisca. Quando è aperta, staccare la lisca e tirarla verso la coda.

IMG_8056 IMG_8058 IMG_8057

Richiudere le alici e metterle sopra i carciofi.  Non salare!!! Cospargere la superficie delle alici con il pan grattato.

IMG_8061 IMG_8063

Nella stessa pentola dove avete cotto i carciofi, far sciogliere le alici in due cucchiai di olio e poi rovesciarlo sopra il pan grattato.

IMG_8066 IMG_8069

Mettere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Controllate la prima volta che siano cotte, perché ogni forno cuoce a modo suo.
Servirle tiepide o fredde d’estate. Sono buonissime, è una ricetta che ripeto spesso.

IMG_8073 copy

IMG_8144 copy

10 thoughts on “Alici e carciofi al forno

  1. Buona questa ricetta io adoro le alici a Trieste “sardoni” in tutte le salse ma questo assomiglia al tortino calabro di un amica solo alici e formaggio ovvero ricotta stagionata mentre qui con i carciofi….da provare. Solo che proverò con quelli surgelati o fondi freschi perchè di carciofi che poi risultino teneri trovare a Trieste è utopia. Vediamo…. buona serata

      • Dimenticavo che a VE li chiamano anche cosi,,,,,la ricetta senza quantità te la mando io con messaggio su Face visto che non ho la tua email, domani ora vado a nanna ti mando l’originale calabra ovvero quella che ho mangiato io da un ristoratore calabro a Cundufuri (RC)
        Ciaooo

Grazie a chi lascia un commento e a chi solo, mi legge.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...